LAVORAZIONI

Lavorazione filo metallico

Lavorazioni in filo metallico

La lavorazione del filo in ferro e dell’acciaio è incentrata nella produzione di  espositori per il punto vendita, cesti, ganci, griglie e da tutti i prodotti destinati al comparto dell’arredamento e dell’industria.

Il parco macchine della CSC comprende diverse tipologie di raddrizzafilo che consentono di lavorare il filo metallico direttamente dalla matassa operando la raddrizzatura e il taglio a misura su diametri che spaziano dal 2 mm fino al 10 mm. I fili vengono sottoposti a fasi di piegatura e sagomatura con sistemi meccanici e 3D CNC per poi passare alla saldatura con macchine a resistenza in isole di lavorazione robotizzate e semi  automatiche.

L’ottimale connubio tra macchinari all’avanguardia e conoscenze tecniche del personale consente alla CSC di ottenere prodotti di alta qualità e di elevata precisione.

Lavorazione lamiere

Attraverso la trasformazione delle lamiere la CSC realizza numerosi modelli di espositori in metallo e complementi d’arredo. Vengono lavorate lamiere con spessori dal 0.8 mm fino al 10 mm in ferro, acciaio inox, zincate, stirate, bugnate e mandorlate.

Le lamiere vengono tagliate a misura per mezzo di cesoie a ghigliottina e successivamente lavorate con procedimenti di presso piegatura con piegatrici di differenti tonnellaggi a seconda della tipologia e spessore del materiale.

Il processo di deformazione delle lamiere viene completato dalla calandratura per ottenere profili curvati, conici o cilindri di differenti spessori e dimensioni e dalla punzonatura che permette di tagliare, forare, filettare le lamiere in base alle particolari esigenze.

Lavorazione lamiere
Lavorazione tubolari

Lavorazioni tubolare

Nella lavorazione del tubo la CSC utilizzata tutti i profili esistenti, dal tondo al quadrato, dal rettangolare all’ovale.

I tubolari trovano impiego nella realizzazione di espositori, complementi d’arredo e prodotti per l’industria.

In base al prodotto da realizzare vengono selezionati i tubolari più idonei, in termini di spessore, dimensione ed estetica.

Disponendo di un ampio e aggiornato parco macchine sono effettuate le lavorazioni di taglio, piegatura, rastrematura, calandratura, foratura e saldatura.

Stampaggio a freddo

La CSC si occupa dell’attività di stampaggio a freddo delle lamiere per ottenere articoli di qualsiasi geometria sia in piano che tridimensionali partendo da fogli o nastri di lamiera, che subiscono una deformazione plastica per mezzo di appositi stampi in acciaio.

La produzione si svolge con l’ausilio di personale qualificato e un parco macchine composto da presse meccaniche idrauliche alimentate  automaticamente di diverso tonnellaggio. Il processo di lavorazione può essere operato su ferro, acciaio inox, banda stagnata, rame e alluminio, eseguendo lavori di tranciatura, piegatura, imbutitura,e maschiatura.

Viene fornito un servizio completo di progettazione, costruzione e manutenzione degli stampi necessari alla produzione degli articoli.